Biomassa Eolico Fotovoltaico Geotermico Amianto
Non è altro che lo sfruttamento del calore del sottosuolo la cui temperatura aumenta in proporzione alla profondità.
Tra i 10 mt e i 100 mt di profondità abbiamo una temperatura costante per tutto l’anno che varia intorno ai 15 gradi.
E’ una risorsa energetica gratuita, pulita e rinnovabile.

Come sfruttare questa grande possibilità ?

Prendendo il calore dal suolo e trasferendolo nelle abitazioni nel periodo invernale, e in estate per raffrescare, prendendo il calore dalle abitazioni e mandandolo nel sottosuolo.

Il meccanismo si basa sullo sfruttamento del calore naturale della Terra (Gradiente geotermico), consentendo di utilizzare il calore del sottosuolo per riscaldare ambienti chiusi e produrre acqua calda sanitaria.

Scambiando calore nei periodi estivi, possiamo raffrescare gli stessi ambienti.

Un utilizzo di una tecnologia pulita e a costi contenuti che produce efficienza e risparmio.

La Geotermia abbinata alla capacità fotovoltaica di generare elettricità, completa l’integrazione delle energie disponibili azzerando i costi nel tempo e rendendo le residenze domestiche, commerciali, industriali od altro, autonome.

Vantaggi
- Elimina i costi di Gas o Petrolio
- Fornisce calore, raffrescamento ed acqua sanitaria per tutto l’anno e per tutto il giorno.
- Non inquina
- Abbatte i costi drasticamente e per sempre
- Un impianto dura oltre 100 anni con una manutenzione molto limitata

Componenti del sistema
Per la realizzazione di un impianto di Geotermia è necessario stabilire una connessione attraverso una o più sonde scegliendo tra le seguenti possibilità, con:
- Il sottosuolo
- La Falda Idrica
- L’Acqua superficiale
Collegati a:
- Pompa di calore e all’impianto interno.
Grazie a pompe di calore particolari è possibile utilizzare in caso di ristrutturazioni parziali i termosifoni tradizionali.
L’uso dell’Energia Geotermica è applicabile a:
Abitazioni, scuole, aziende agricole con serre, impianti industriali, hotel, uffici, piscine, condomini, ecc...

Ingombri
L’impianto geotermico non necessita di molto spazio, tenendo conto che una pompa di calore occupa uno spazio simile a quello di un frigorifero, per cui un normale locale di servizio può ospitare la centrale termica necessaria al funzionamento.
La gestione della Pompa di calore non presenta alcuna difficoltà essendo facilmente programmabile sia per il riscaldamento che per il raffrescamento.

LA NOSTRA PROPOSTA
Alla richiesta del cliente rispondiamo con un breve colloquio telefonico per i primi chiarimenti e per ricavare delle impressioni di fattibilità. L’intervento successivo, se concordato, prevede un sopralluogo di uno o due tecnici, per individuare la tipologia di impianto idonea a soddisfare i bisogni espressi, analizzando una serie di fattori quali, le condizioni climatiche del luogo e la tipologia dell’edificio e le sue caratteristiche strutturali.
Alla visita farà seguito una relazione scritta con le considerazioni tecniche necessarie al cliente per decidere se proseguire nel progetto. E sino a qui il nostro intervento è gratuito, se il sopralluogo è nelle vicinanze della nostra sede, che è Milano.
In caso contrario verrà chiesto il rimborso delle spese di trasferta.
La fase successiva sarà quella di esprimere un preventivo sia sui Test preliminari che sull’intero impianto.